Loading...

Come pulire le scarpe da calcio

Come pulire perfettamente le scarpe da calcioLa pulizia delle scarpe da calcio è fondamentale soprattutto se l’intento è quello di utilizzarle per quanto più tempo possibile.

Spesso la poca cura riservatagli, fa sì che queste si rompano in tempi relativamente brevi, tanto da rendere necessario l’acquisto di un nuovo paio.

Se volete sapere in che modo pulire le vostre scarpe da calcio, continuate a leggere quest’articolo e seguite i nostri consigli.

Non lavare le scarpe in lavatrice

A differenza di quanto vi abbiamo suggerito negli articoli precedenti riguardo la pulizia delle scarpe Converse e delle Superga (per vedere, cliccate qui e qui), l’opzione della lavatrice non deve essere assolutamente presa in considerazione. Le scarpe da calcio necessitano di un lavaggio molto più delicato.

1. Fase n. 1: rimuovere i residui di erba e di terreno

La prima cosa da fare quando la partita di calcio è finita non è riporre le scarpe nel borsone, ma cercare di rimuovere seppure superficialmente i residui di erba e di terreno con l’aiuto di un panno umido. In questo modo vi faciliterete l’operazione di pulizia una volta arrivati a casa.

2. Fase n. 2: la spazzolatura

Per rimuovere i residui di erba e di terreno annidatisi tra un tacchetto e l’altro potete tranquillamente utilizzare un vecchio spazzolino da denti. E’ fondamentale spazzolare le scarpe in maniera profonda, per cui cercate di farlo bene.

3. Fase n. 3: il lavaggio

Terminata la fase della spazzolatura, passate a quella del lavaggio vero e proprio: munitevi di spugnetta e sapone liquido e dateci dentro. Vediamo in che modo.

  1. Per prima cosa dovete riempire una bacinella d’acqua tiepida ed aggiungerci successivamente del sapone liquido.
  2. Immergeteci dentro la spugnetta e cominciate a strofinare le scarpette.
  3. Ricordate di lavare per bene anche i tacchetti e la tomaia all’interno.

4. Fase n. 4: l’asciugatura

Prima di farle asciugare all’aria aperta, dovete tamponarle leggermente con un panno asciutto e riempirle all’interno con dei fogli di giornale, che andranno ad assorbirne l’umidità. Una volta fatto ciò, disponetele all’aperto, preferibilmente all’ombra per evitare eventuali scolorimenti delle stesse.

Nota bene – la tomaia in pelle

Le scarpe da calcio con la tomaia in pelle sono molto più delicate rispetto a quelle sintetiche. Risentono maggiormente l’alternarsi del bagnato e dell’asciutto, motivo per il quale col tempo tendono a deformarsi.

Grasso di foca

Per far sì che ciò non avvenga potete spalmare sulla loro superficie del grasso di foca: questo prodotto non solo andrà ad ammorbidire la pelle, ma donerà anche alle vostre scarpe un’eccezionale effetto impermeabile.

Olio da cucina

Nel caso in cui non riusciste a procurarvi il grasso di foca, potete utilizzare del semplice olio da cucina. Il risultato sarà ugualmente ottimale.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons