Loading...

Pulire il forno senza lasciare odore di sapone

Come eliminare l'odore di detersivo dal fornoLa pulizia del forno non è sicuramente il lavoro più apprezzato dalle signore che si vedono costrette non solo a rimuovere difficili incrostazioni, ma anche ad eliminare il fastidiosissimo odore di detersivo impregnatosi sulle pareti dell’elettrodomestico.

Abbiamo visto in un precedente articolo quali prodotti naturali si possono utilizzare per pulire il forno in maniera perfetta (per vedere cliccate qui).

In questo articolo, invece, tenteremo di descrivere in maniera esaustiva in che modo bisogna pulire il forno senza lasciare l’odore di sapone.

1. Aceto di vino bianco

L’aceto di vino bianco è uno dei prodotti più adatti per eliminare l’odore di sapone dal forno.

Utilizzarlo è molto semplice. Vi basterà miscelarlo a dell’acqua o a del sale, spruzzare la soluzione nel forno e scaldare per circa 5 minuti il forno a 180°C, in modo che l’aroma dell’aceto si sprigioni più velocemente.

2. Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un alleato eccezionale per la pulizia della casa. Lo si può usare per pulire tantissime cose compreso, appunto, il forno. Se volete utilizzarlo in maniera perfetta dovete semplicemente miscelarlo con l’acqua, mantenendo un rapporto uguale a 3:1, immergere una spugnetta nella miscela e sfregarla sulle pareti del forno.

3. Limone

Il succo di limone è un rimedio eccezionale per sconfiggere i cattivi odori all’interno del forno.

Se volete mettere in pratica questo prezioso rimedio, seguite alla lettera i nostri consigli.

  • Spremete almeno 3 limoni all’interno di un contenitore ed impostate il forno a 100°C per 5-10 minuti.
  • Spegnete l’elettrodomestico e lasciate il contenitore nel forno per circa un’ora, in modo da far sprigionare al meglio un aroma fresco.

Il rimedio appena descrittovi può essere anche messo in pratica sostituendo il succo di limone con quello delle arance o del cedro.

4. Aceto di mele

E, dulcis in fundo, l’aceto di mele. Create una miscela composta dal 40% di aceto di mele e del restante di acqua tiepida. Immergete una spugnetta nella soluzione e cominciate a sfregarlo sulle pareti del forno. 

Per accelerare il processo, dopo aver messo in pratica il nostro consiglio, riscaldate il forno per 5 minuti a 180°C, in modo da far evaporare più velocemente l’odore dell’aceto su tutte le pareti dell’elettrodomestico.

 

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons