Loading...

Come tagliare i jeans per fare degli shorts

Il cambio di stagione è il momento perfetto per ritrovare indumenti che, durante le stagioni precedenti, abbiamo volontariamente messo da parte magari perché fuori moda o più semplicemente perché non ci calzano più come vorremmo.

Il pensiero che subito ci balza in mente è: come fare per recuperarli?

Esistono diversi modi per riutilizzare i jeans: si possono decolorare, strappare sulle ginocchia (per vedere come fare, cliccate qui) o, semplicemente, accorciare ed ottenere così degli stravaganti shorts.

Tagliare i jeans per fare degli shorts non è una cosa particolarmente complicata, anzi. Dovrete semplicemente procurarvi gli strumenti giusti e seguire alla lettera i suggerimenti che tra poco vi daremo.

Vediamo insieme come fare.

Stabilire le lunghezze

La prima cosa da fare è stendere i jeans su una superficie piana in modo da stabilirne con più facilità le lunghezze.

Per farlo potete utilizzare un righello, un metro oppure potete indossarlo e segnarne le lunghezze con un gessetto o degli spilli.

Cercate di non farlo troppo corto, soprattutto se intendete indossarlo per la scuola o più semplicemente per andare in giro. Il discorso cambia se invece lo indosserete per andare in spiaggia.

Tagliare il tessuto

Una volta stabilite le lunghezze, non vi resta che tagliare il tessuto con un paio di forbici.

Ricordate sempre di tagliare il tessuto 2,5 cm in più rispetto alle lunghezze prestabilite, soprattutto se vorrete poi sfrangiarlo sugli orli.

Per non rischiare di tagliare il tessuto in maniera asimmetrica, vi suggeriamo di disegnare a matita o con un gessetto delle linee che vi faciliteranno di gran lunga il compito.

Per velocizzare l’operazione, inoltre, vi suggeriamo di far tenere ad una seconda persona il tessuto ben teso, così da poterlo tagliare con più facilità.

Decorare gli shorts

A questo punto non vi resta che liberare la vostra creatività: aggiungeteci delle pailettes, delle perline, dei pezzi di stoffa di colore differente oppure fate l’orlo ai jeans utilizzando quei 2,5 cm in più.

Se desiderate sfilacciare gli shorts, passate energicamente i denti di una forchetta sul tessuto, compiendo movimenti che vadano dall’alto verso il basso.

Così facendo, il tessuto andrà letteralmente a “graffiarsi” ed il risultato sarà più che sorprendente.

In alternativa, potete utilizzare nella stessa maniera la punta delle forbici o un taglierino.

Per rendere l’effetto più evidente e naturale, infine, vi suggeriamo di inumidire le frange e di asciugarle successivamente con un asciugacapelli.

Una volta fatto questo, non vi resterà che indossare gli shorts ed ammirare soddisfatti il risultato.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons