Loading...

5 modi per smettere di fumare senza troppa fatica

In che modo smettere di fumare?

La dipendenza dal fumo è un vizio purtroppo diffuso.

Causa terribili problemi di salute, soprattutto ma non solo ai polmoni, che faranno da spugna per tutte le bionde che fumeremo.

E’ per questo motivo che spesso si prova a smettere, anche se spesso senza ottenere alcun risultato.

Smettere di fumare è possibile, basta seguire questi piccoli consigli che abbiamo per voi.

Forza di volontà

Secondo alcuni medici il primo passo per smettere di fumare è volerlo. Bisogna essere più forti della dipendenza e non scoraggiarsi se inizialmente non si riesce nell’impresa.

E’ importante provarci sempre fino a quando non si riesce. E’ fondamentale farsi aiutare da qualche parente, qualche amico o qualche Centro Antifumo presente sul territorio.

Trattamenti sostitutivi

Per smettere di fumare bisogna ridurre in maniera graduale l’assunzione di nicotina, sostituendola con altri prodotti, quali: cerotti, gomme da masticare, inalatori orali e quant altro.

Questi prodotti sono facilmente reperibili in qualsiasi farmacia, anche senza ricetta medica. L’importante è seguire alla lettera quanto detto sui foglietti illustrativi.

Sigarette elettroniche

Ci sono stati molti pro e contro riguardo le cosiddette sigarette elettroniche. C’è chi giurerebbe che fanno male alla salute e chi, invece, che possano essere delle valide sostitute di quelle tradizionali.

Il vantaggio principale di queste sigarette è senza ombra di dubbio il fatto che non vi faranno inalare sostanze nocive cancerogene che provengono dalla combustione del tabacco.

Medicinali

Alcuni medici, per aiutare i pazienti a smettere di fumare, prescrivono oltre ad un valido sostegno psicologico, anche degli antidepressivi.

Questi antidepressivi hanno il compito di ridurre i sintomi dell’astinenza da nicotina ed il desiderio della sigaretta. Questi farmaci devono per forza essere prescritti dal medico in quanto possono causare dei seri effetti collaterali.

Gruppi di aiuto

Condividere problemi, con persone che stanno attraversando il vostro stesso periodo, può farvi sentire finalmente compresi. I gruppi d’aiuto hanno lo scopo di motivare i pazienti ed incoraggiarli ad abbandonare la strada della dipendenza al fumo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons