Loading...

Smacchiare gli indumenti intimi

Smacchiare indumenti intimiEcco tutti i consigli per smacchiare gli indumenti intimi dalle sostanze che spesso risultano difficili da rimuovere come sangue, urine e sudore.

Come lavare gli indumenti intimi

Potrete lavare i vostri indumenti intimi in lavatrice.

Vi consigliamo di lavarli a parte, con parametri di lavaggio specifici che varieranno in base al tessuto.

Indumenti di cotone in lavatrice

Per gli indumenti intimi di cotone sarà necessario un cestello da 10-12 litri per un chilo di biancheria, con un rapporto di lavaggio pari a 1:10-1:12, in base al volume scelto.

Impostate la temperatura prelavaggio a 50 gradi e quella del lavaggio a 85 gradi.

Indumenti di lana in lavatrice

Nel caso degli indumenti intimi di lana il programma della lavatrice verrà completamente stravolto rispetto al cotone.

Il cestello dovrà essere da 20 litri per un chilo di biancheria e il rapporto di 1:20. La temperatura prelavaggio settatela a 40 gradi, quella del lavaggio a 35.

A cosa stare attenti durante il lavaggio

Seguendo i programmi della lavatrice per smacchiare gli indumenti intimi, dovreste ottenere una biancheria pulita. Tuttavia, sarà necessario dedicare attenzione a qualche piccolo accorgimento.

Gli errori che più spesso si commettono sono rappresentati dall’impostazione di temperature troppo basse, dal sovraccarico dei panni in lavatrice e da una dose insufficiente di detergente.

Trattare le macchie più diffuse

In alcuni casi, il corretto utilizzo della lavatrice non potrebbe essere sufficiente per eliminare le macchie dai vostri indumenti intimi. Le macchie più difficili da trattare negli indumenti intimi sono residui di sangue, sudore e urine.

Come smacchiare gli indumenti dal sangue

Indumenti intimi sporchi di sangue devono essere risciacquati a mano con acqua molto fredda e detersivo. Le macchie andranno via senza troppi problemi.

Come smacchiare gli indumenti da urine e sudore

Smacchiare completamente gli indumenti intimi da urine e sudore sarà un po’ più complicato.

Procuratevi ammoniaca e acqua ossigenata.

Trattate prima gli indumenti con l’ammoniaca e risciacquateli con acqua fredda. Intervenite ora con l’acqua ossigenata e infine fate un secondo risciacquo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons