Loading...

Come verniciare le lampadine

Quali prodotti utilizzare per verniciare le lampadineVerniciare le lampadine può essere divertente soprattutto se l’intenzione è quella di creare divertenti giochi di luce nella propria camera da letto.

Per fare ciò, però, non si possono utilizzare nè pennarelli normali,smalti per unghie, insomma niente di tutto questo.

Il motivo è molto semplice: quando vengono accese, le lampadine raggiungono temperature altissime per cui non solo farebbero sciogliere i colori, ma nei casi peggiori potrebbero anche dar luogo ad incendi.

E’ per questo motivo che abbiamo deciso di spiegarvi in che modo verniciare le lampadine e soprattutto quali prodotti utilizzare.

1. Pasta di piombo e vernice per vetri trasparenti

Il primo prodotto adatto a questo tipo di lavoretto è la pasta di piombo. Vediamo insieme i vari punti.

  1. Per prima cosa dovete disegnare sulla lampadina i motivi con un pennarello nero.
  2. Una volta fatto ciò, ripassateli con la pasta di piombo.
  3. A questo punto potete dar sfogo alla vostra creatività, quindi decorate le lampadine come più preferite con della vernice per vetri trasparenti.
  4. Per le decorazioni potete utilizzare un pennello a punta piatta, in modo da poter essere più precisi.
  5. Lasciate asciugare le decorazioni per bene, dopodichè avvitate la lampadina ed accendete la luce.

2. Vernici spray resistenti al calore

Semmai dovesse risultarvi difficile procurarvi la pasta di piombo, potete tranquillamente intervenire in un altro modo. Acquistando, cioè, della vernice spray resistente al calore. In commercio si trova facilmente ed alcuni di questi hanno addirittura la capacità di resistere a temperature tra i 600 e gli 800 °C.

La vernice spray, però, non vi permetterà di decorare in maniera minuziosa le vostre lampadine. Per cui, vi consigliamo di utilizzarla soltanto nel caso in cui vogliate verniciarle in maniera uniforme. Ricordatevi, infine, di far asciugare per bene la vernice prima di avvitarle e di accendere la luce.

3. Smalti ad alta temperatura

Questi prodotti appartengono ad una categoria particolare, tant’è che riescono a resistere a temperature altissime, fino a  400 – 500 °C. Non sono difficili da utilizzare, anzi. Vi basterà procurarvi, anche in questo caso, un pennello a punta piatta e stendere il prodotto sulla lampadina. A questo punto non vi resta che lasciar asciugare i colori per bene prima di accendere la luce.

 

 

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons