Loading...

Come togliere le macchie di calcare dal rubinetto

Come rimuovere il calcare dal rubinetto?Per eliminare le macchie di calcare dal rubinetto si possono adoperare tantissimi prodotti, ma bisogna essere cauti nella scelta ed acquistare solo prodotti che non vadano a danneggiare la cromatura del rubinetto e l’ambiente che ci circonda.

Che fare?

Un’alternativa possibile è sicuramente quella di mettere in pratica gli antichi rimedi della nonna: naturali, economici, salutari ed adatti alla cromatura del rubinetto.

1. Aceto

L’aceto è un ingrediente adattissimo per la rimozione delle macchie di calcare. Procuratevi un panno di cotone idrofilo ed una spugna.

  • Per prima cosa versate una piccola quantità di aceto su una spugna inumidita e strofinate sulla superficie macchiata del rubinetto.
  • Prendete il panno di cotone idrofilo ed imbevetelo di aceto.
  • Avvolgetelo intorno alla parte macchiata e lasciatelo agire per almeno un’ora.
  • Risciacquate il tutto con acqua calda ed asciugate con un panno morbido.

Suggerimenti

Se le incrostazioni non ne vogliono proprio sapere di andare via, non scoraggiatevi: create un composto di aceto e bicarbonato oppure aceto e limone.

2. Limone

Il limone è un ottimo anticalcare. Anche in questo caso avrete bisogno di una spugna e di uno strofinaccio di cotone.

  • Tagliate il limone a metà e provvedete a rimuovere i semi presenti all’interno.
  • Imbevete la spugna del succo di limone e strofinatela sulla parte del rubinetto macchiata di calcare.
  • Immergete lo strofinaccio di cotone nel succo di limone ed avvolgetelo intorno al rubinetto.
  • Lasciate agire per un’oretta.
  • Risciacquate il tutto con acqua calda ed asciugate con un asciugamano.
  • Ripetete l’operazione fin quando le macchie non saranno andate via.

3. Bicarbonato di sodio

Altro protagonista indiscusso per la pulizia della casa è il bicarbonato di sodio.

  • Create un composto di bicarbonato di sodio ed acqua tiepida.
  • Il rapporto tra bicarbonato di sodio ed acqua deve essere pari a 3:1.
  • Immergete una spugna nel composto e sfregatela sulla parte del rubinetto macchiata.
  • Continuare a strofinare fin quando le macchie non saranno andate via.
  • Ricordatevi di risciacquare con acqua calda e di asciugare con un panno morbido.

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons