Loading...

Come togliere la sabbia dalle vongole

Come fare per togliere la sabbia dalle vongole

La vongola è uno degli alimenti più apprezzati dalle buone forchette. Spesso però sono piene di sabbia, e anche una sola vongola è in grado di rovinare un piatto ben realizzato. Questo a causa della natura propria di questi molluschi.

Trattandosi di molluschi bivalve che vivono a circa 20 cm di profondità sotto la sabbia può capitare che, durante la raccolta, al loro interno rimanga comunque  una certa quantità di frammenti di minerali e di rocce.

Dal momento che le vongole sono destinate ad essere messe in tavola, può risultare doveroso andare a rimuovere la sabbia dal loro interno. Volete sapere in che modo? Vediamolo insieme.

1. Lo spurgamento

La prima tecnica che ci viene in mente per togliere la sabbia dalle vongole è quella dello spurgamento. Vediamo insieme quali sono i passaggi.

  1. La prima cosa da fare è riempire a metà una pentola con acqua fredda e sale grosso.
  2. Una volta fatto ciò, mettete nella pentola le vongole e lasciatele in ammollo per un paio d’ore.
  3. Trascorse queste due ore, le vongole si saranno finalmente spurgate ed a voi non resterà che risciacquarle per bene ed utilizzare uno spazzolino da denti nel caso in cui si volessero andare a rimuovere eventuali residui di sabbia.

2. La cottura

Per togliere la sabbia dalle vongole potete intervenire anche in un altro modo. Vediamo insieme qual’è questo modo e soprattutto in cosa consiste.

  1. La prima cosa da fare anche in questo caso è disporre le vongole in una pentola con un pò d’acqua.
  2. Mettete la pentola sul fuoco e copritela con un coperchio.
  3. Di tanto in tanto mescolatele.
  4. Dopo un pò di tempo noterete che le vongole si saranno aperte a causa dell’alta temperatura.
  5. In questo modo fuoriuscirà tutta la sabbia che, pian piano, si andrà a depositare sul fondo della pentola.
  6. A questo punto non vi resta che recuperare le vongole, metterle in un altro recipiente e sciacquarle per bene.
  7. Per utilizzare in cucina l’acqua delle vongole, filtratela con un colino. In questo modo tutta la sabbia verrà trattenuta e voi potrete aggiungerla al vostro squisitissimo sugo, nel caso in cui abbiate preparato dei deliziosi spaghetti.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons