Loading...

Come togliere il calcare dalla lavatrice

Come disincrostare la lavatriceLa lavatrice rappresenta forse l’elettrodomestico più apprezzato dalle casalinghe, in quanto permette loro di avere un bucato fresco e profumato in poco tempo e senza alcuna fatica.

Talvolta, però, utilizzandola quotidianamente è facile ritrovarsi col dover fare i conti con fastidiose incrostazioni.

Per rimuovere le incrostazioni, la maggior parte delle persone suole acquistare dei costosi prodotti disincrostanti, non sapendo che è possibile risolvere il problema intervenendo in maniera completamente naturale.

Vediamo insieme quali prodotti naturali usare e come utilizzarli.

Acqua ed aceto di vino bianco

Il primo modo per riuscire a rimuovere efficacemente il calcare dalla lavatrice consiste nell’utilizzare dell’acqua e dell’aceto di vino bianco.

Quest’ultimo, oltre a disinfettare la lavatrice, va anche a rimuovere perfettamente il calcare e a prevenirne la formazione.

Quello che dovrete fare è semplicemente versare nel cestello della lavatrice 1 litro di aceto diluito con acqua ed azionare successivamente il programma di lavaggio lungo con temperatura tra 60°C e 90°C.

Così facendo, non solo andrete a sciogliere gradualmente il calcare, ma disinfetterete anche efficacemente la lavatrice.

Meglio di così?

Bicarbonato di sodio

Anche il bicarboanto di sodio è perfetto per rimuovere il calcare dalla lavatrice.

Per utilizzarlo al meglio, dovrete semplicemente seguire alla lettera il procedimento spiegatovi in precedenza oppure unirne un cucchiaio direttamente al detersivo che solitamente utilizzate per lavare i panni.

Una volta versato il bicarbonato di sodio ed il detersivo nel cestello della lavatrice, impostate un lavaggio lungo ed attendete che giunga al termine.

Ripetete l’operazione una volta al mese e, in pochissimo tempo, avrete una lavatrice come nuova.

Acido citrico

L’ultimo suggerimento che possiamo darvi in merito è quello di utilizzare dell’acido citrico.

Quello che dovrete fare è semplicemente versare nel cestello della lavatrice un cucchiaio di acido citrico ed un cucchiaio di sale grosso.

Le quantità sono da intendersi per ogni chilogrammo di indumenti messi in lavatrice.

Una volta fatto questo, impostate un lavaggio lungo a 50°C – 60°C e ripetete l’operazione una volta al mese.

Facile, efficace e soprattutto economico.

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons