Loading...

Come tenere il cocomero fresco in spiaggia

Come tenere fresco il cocomero in spiaggia?Uno dei frutti tipici dell’estate è sicuramente il cocomero.

Particolarmente succoso e facilmente digeribile, il cocomero rappresenta l’alternativa giusta per chi non ama abbuffarsi di cibi ipercalorici in spiaggia.

Spesso, però, a causa del caldo estivo, mantenere il cocomero fresco in spiaggia sembra quasi essere un’utopia.

Ecco perchè abbiamo deciso di mettere a vostra disposizione alcuni consigli su come riuscire a farlo senza alcun tipo di problema.

1. Mini frigo

Il primo modo per mantenere il cocomero fresco in spiaggia è disporlo in un mini frigo portatile.

Diversamente dalle borse termiche e dai fribox, i mini frigo non necessitano di alcun blocchetto refrigerante per prolungare la freschezza dei cibi e delle bevande presenti al suo interno.

Vi basterà, infatti, collegarne il cavo alla presa accendisigari dell’auto e scollegarlo una volta giunti a meta.

L’unica raccomandazione che vi facciamo a riguardo è quella di tenere il frigo all’ombra e di non aprirlo continuamente, altrimenti il cocomero risentirà degli sbalzi di temperatura e non si manterrà affatto fresco.

Trattandosi di un frutto particolarmente grande, è inevitabile che questo finisca con l’occupare tutto lo spazio interiore del mini elettrodomestico.

Ma non è un problema. Nel caso in cui abbiate bisogno dello spazio interiore del frigo per mantenere freschi cibi o bevande, fatevi furbi: tagliatelo a metà e disponeteci sulle superfici di entrambe le parti della pellicola trasparente.

Così facendo, avrete recuperato più spazio e potrete finalmente utilizzare il frigo per mantenere fresco qualcos’altro.

2. Borsa termica

Anche la borsa termica è perfetta per mantenere fresco il cocomero.

Ovviamente, però, dovrete acquistarne una che abbia le dimensioni adatte a quelle del frutto in questione, altrimenti la zip finirà col non chiudersi e, automaticamente, l’articolo non riuscirà a fare quel che dovrebbe.

Per far sì che la borsa termica mantenga a lungo il cocomero fresco, dovrete disporre al suo interno dei blocchetti refrigeranti o, in alternativa, delle bottiglie di plastica contenenti ghiaccio.

E’ fondamentale acquistare una borsa termica di ottima qualità, per non rischiare che questa possa rompersi a causa del peso eccessivo del cocomero.

3. Borsa frigo

Portare il cocomero in spiaggia può rivelarsi un vero e proprio lavoraccio, soprattutto se questo è particolarmente grande.

Per tenerlo fresco in spiaggia, provate a disporlo in una borsa frigo.

Solitamente, però, è impossibile riuscire a metterlo interamente nel fribox, ecco perchè vi suggeriamo di tagliarlo a metà e di disporre sulle sue superfici della pellicola trasparente.

Una volta fatto questo, sarà sicuramente più facile per voi farlo entrare tutto nella borsa frigo.

Anche in questo caso vi consigliamo di disporre all’interno della borsa frigo dei blocchetti refrigeranti o delle bottigline di plastica piene di ghiaccio.

Così facendo, il melone non solo si manterrà fresco senza problemi, ma riuscirà anche a ravvivarvi dall’afoso calore tipico della spiaggia.

4. Bacinella con ghiaccio

La soluzione avanzata da molte persone, soprattutto se l’intento è quello di restare in spiaggia fino a tardi, è quella di riempire una bacinella con del ghiaccio e di disporre successivamente all’interno il cocomero.

Ovviamente, però, questa soluzione non è delle migliori perchè l’eccessivo calore rischierebbe col far sciogliere quasi immediatamente il ghiaccio presenti nella bacinella.

Per far sì che questo non accada, cercate di tenere la bacinella all’ombra oppure mettetela in una cabina da spiaggia.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons