Loading...

Come sterilizzare le bottiglie di vetro

Sterilizzare le bottiglie di vetro: in che modo?Sterilizzare le bottiglie di vetro è importante non solo per eliminare gli odori persistenti, ma anche, e soprattutto, per uccidere batteri e microorganismi dannosi per la nostra salute.

Esistono diversi modi per sterilizzare le bottiglie di vetro ed in quest’articolo tenteremo di riassumerveli al meglio ed in maniera esaustiva.

Acqua bollente

Il primo modo per sterilizzare le bottiglie di vetro consiste nell’utilizzare dell’acqua bollente.

Vediamo nel dettaglio come fare.

  1. Per prima cosa, lavate per bene le bottiglie utilizzando una spugnetta, dell’acqua calda e del sapone neutro,
  2. Sfregate maggiormente intorno al collo delle bottiglie e sul loro fondo, così da andare a rimuovere almeno superficialmente le tracce di sporco.
  3. A questo punto prendete una pentola grande e capiente e posizionateci dentro le bottiglie.
  4. Versate successivamente nella pentola dell’acqua ed accendete la fiamma.
  5. Coprite la pentola con un coperchio ed attendete che l’acqua giunga ad ebollizione.
  6. Quando l’acqua sarà arrivata a bollore, spegnete la fiamma e lasciate scaldare le bottiglie per circa 5 minuti.
  7. Per non rischiare di far rompere le bottiglie a causa di shock termici, vi consigliamo di non riempire la pentola con acqua già bollente, ma di farla riscaldare gradualmente.
  8. Trascorsi i 5 minuti, vi consigliamo di estrarre le bottiglie con delle pinzette non solo per evitare ipotetiche contaminazioni, ma anche per non rischiare di procurarvi pericolose scottature.
  9. Disponete le bottiglie su un panno pulito e lasciatele asciugare all’aria aperta.
  10. Una volta asciugatesi, le bottiglie saranno pronte per essere riutilizzate.

Vapore

La sterilizzazione a vapore è molto facile da mettere in pratica.

Vediamo insieme come fare.

  1. Innanzitutto dovete procurarvi una pentola capiente e versarci dentro 2 – 3 cm di acqua.
  2. Sistemate successivamente un cestello all’interno della pentola e disponeteci dentro le bottiglie di vetro.
  3. Coprite la pentola con un coperchio ed accendete la fiamma.
  4. Attendete che l’acqua arrivi ad ebollizione, dopodichè lasciate riscaldare le bottiglie per 5 minuti.
  5. Trascorso questo breve lasso di tempo, spegnete la fiamma e con delle pinzette prendete le bottiglie e disponetele su un canovaccio asciutto. Lasciatele asciugare all’aperto e riutilizzatele normalmente.

Amuchina

Un metodo alternativo per sterilizzare le bottiglie di vetro consiste nell’utilizzo dell’amuchina.

Si tratta di un disinfettante molto potente e facilmente reperibile nelle farmacie e nei centri commerciali.

Vediamo insieme come bisogna utilizzare questo prodotto.

  1. Per prima cosa dovete disporre le bottiglie in un contenitore ampio e capiente.
  2. In base alle istruzioni riportate sul retro del prodotto, diluite il disinfettante con una certa quantità di acqua.
  3. Lasciate le bottiglie in ammollo per un’oretta, dopodichè estraetele con delle pinzette e disponetele su un canovaccio asciutto.
  4. Lasciatele asciugare e riutilizzatele come meglio credete.

Forno a microonde

Per sterilizzare le bottiglie di vetro potete anche utilizzare il forno a microonde.

In che modo?

Lo vediamo subito.

  1. Sciacquate le bottiglie con acqua fredda.
  2. Disponete sul ripiano del forno (e non sul suo fondo, attenzione) della carta da forno o dei fogli di giornale e posizionateci successivamente sopra le bottiglie ancora bagnate.
  3. Chiudete lo sportello del forno, dopodichè impostate la temperatura a 180°C.
  4. Lasciate le bottiglie lì dentro per un paio di minuti al massimo, non di più altrimenti potrebbero rompersi.
  5. Trascorsi questi pochi minuti, spegnete il forno e provvedete a tirar fuori le bottiglie utilizzando un canovaccio o delle pinze.
  6. Lasciatele raffreddare e riutilizzatele normalmente.

Lavastoviglie

E infine per sterilizzare le bottiglie di vetro potete anche provare a metterle in lavastoviglie.

Vediamo insieme come fare.

  1. La prima cosa da fare è riuscire a rimuovere almeno superficialmente lo sporco presente nella bottiglia e sul suo collo.
  2. Per farlo potete utilizzare un pulisci-bottiglie, delle soluzioni a base di bicarbonato di sodio o, più semplicemente, del sapone neutro.
  3. Risciacquatele per bene e disponetele, ancora bagnate, nella lavastoviglie.
  4. Impostate il programma a 75 °C, senza utilizzare il detersivo.
  5. Terminato il lavaggio, tappate le bottiglie ed utilizzatele come preferite.

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons