Loading...

Come smacchiare una cravatta di seta

Come togliere le macchie dalle cravatte di setaLa seta oltre ad essere un tessuto pregiato e morbido, è anche molto difficile da trattare.

E’ per questo motivo che,  quando la cravatta di seta si macchia inavvertitamente durante una cena o un evento importante, la sensazione di impotenza è forte.

La prima cosa che ci viene in mente è quella di portare la cravatta in tintoria: paghiamo, attendiamo qualche giorno e ringraziamo per l’eccellente lavoro svolto.

Ma non pensate che questo sia l’unico e solo rimedio possibile per smacchiare la tanto amata cravatta di seta.

Se volete sapere come intervenire direttamente a casa e smacchiare perfettamente la cravatta di seta, continuate a leggere quest’articolo.

1. Borotalco

La regola numero uno per rimuovere qualsiasi tipo di macchie dai tessuti è quella di intervenire immediatamente. Per cui, se vi trovate fuori casa e notate una macchia sulla cravatta del vostro uomo, rimuovetela immediatamente con un tovagliolo o un panno pulito.

Nel momento in cui sarete a casa, stendete la cravatta su un piano e versate sulla macchia del borotalco. Lasciate agire il borotalco per tutta la notte e dopo, con una spazzola dalle setole morbide, spazzate via tutta la polvere.

Nel caso in cui la macchia non fosse andata via, ripetete l’operazione fin quando questa non sarà completamente scomparsa.

2. Farina

Lo stesso discorso va fatto per la farina. La farina, come il borotalco, possiede enormi proprietà assorbenti, per cui risulta particolarmente adatta in situazioni come questa. Per quanto riguarda il procedimento, facciamo a meno di descrivervelo nei dettagli perchè è identico al precedente.

3. Amido di mais

Un’alternativa ai metodi descritti fin’ora può essere l’amido di mais. Procedete nello stesso modo della farina e del borotalco e, anche in questo caso, ripetete l’operazione fin quando la cravatta non sarà tornata come nuova.

4. Sapone di Marsiglia

Se ritenete che i rimedi sopra descritti siano poco ortodossi, utilizzate il classico sapone di marsiglia. Ricordatevi sempre di rimuovere immediatamente la macchia almeno in superficie e di procedere come tra poco vi diremo.

  • Riempite una bacinella d’acqua tiepida.
  • Strofinate delicatamente sulla macchia con il sapone di marsiglia.
  • Mettete la cravatta in ammollo per 15 minuti, dopodichè risciacquate con acqua tiepida.

5. Smacchiatori

Ed infine, dulcis in fundo, gli smacchiatori. Si trovano facilmente in commercio e sono particolarmente efficienti. Prima di acquistare un qualsiasi smacchiatore, assicuratevi che possa trattare tranquillamente la seta e leggete attentamente le istruzioni riportate sul retro del prodotto.

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons