Loading...

Come smacchiare lo spazio tra le mattonelle e le piastrelle

Come pulire le giunture delle mattonelle e delle piastrelle?Le faccende domestiche vanno fatte con costanza e soprattutto quotidianamente se non vogliamo rischiare di trovarci improvvisamente nel bel mezzo di un disastro.

Spesso, però, capita di trovarci faccia a faccia con lavori particolarmente duri come ad esempio smacchiare lo spazio tra le mattonelle e le piastrelle.

Per sapere come fare per rendere questo lavoro meno faticoso ed allo stesso tempo efficiente, continuate a leggere quest’articolo. Vedremo insieme come farlo perfettamente.

1. Bicarbonato di sodio

Il primo prodotto che ci viene in mente se parliamo di pulizia ed igiene è  il bicarbonato di sodio. Utilizzatelo, però, solo nel caso in cui lo sporco da andare a rimuovere tra le giunture non sia particolarmente ostinato.

Come si utilizza?

Sciogliete il bicarbonato di sodio in acqua calda e, con l’aiuto di una spugnetta, iniziate a strofinare tra le giunture. Nel caso in cui lo spazio tra le giunture dovesse essere particolarmente stretto, utilizzate uno spazzolino da denti dalle setole dure.

2. Acqua ossigenata

Un’alternativa al bicarbonato di sodio è l’acqua ossigenata a 130 volumi. Diversamente dal prodotto precedente, l’acqua ossigenata dovrà essere versata direttamente tra le giunture e sulla spugnetta che andrete ad utilizzare per smacchiare energicamente tra le mattonelle.

Una volta fatto ciò, non vi resterà che risciacquare con uno strofinaccio inumidito. Nel caso in cui quest’operazione non dovesse funzionare, create voi stessi uno smacchiatore utilizzando, per l’appunto, acqua ossigenata e bicarbonato di sodio. Il risultato sarà ottimale.

3. Fecola di patate

Se lo sporco tra le piastrelle è particolarmente ostinato , utilizzate dell’acqua ossigenata e della fecola di patate. Versate in un contenitore 3 cucchiaini di fecola di patate ed un bicchiere di acqua ossigenata. Mescolate per bene fino a quando gli ingredienti non avranno raggiunto la giusta densità.

A questo punto iniziate a strofinare con una spugnetta il vostro detergente sulle giunture ed attendete almeno un’ora prima di risciacquare con acqua ed aceto.

4. Vaporetto

Ed infine, il vaporetto. Basterebbe fare un salto sui vari forum riguardanti la pulizia della casa per rendersi conto che il vaporetto è la tecnica più gettonata per smacchiare le giunture.

Il vapore generato dall’elettrodomestico, infatti, va a sciogliere lo sporco tra le mattonelle, o le piastrelle, e voi non dovrete che andarlo a rimuovere con un panno umido. Insomma, avete capito perchè la maggior parte delle donne ama il vaporetto? E’ facile da utilizzare, veloce e soprattutto appagante!

 

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons