Loading...

Come smacchiare l’ecopelle

Suggerimenti su come rimuovere le macchie dall'ecopelleL’ecopelle è un tessuto sintetico che viene realizzato da tutta una serie di scarti provenienti dalla lavorazione della pelle.

Solitamente l’ecopelle viene utilizzata per la creazione di borse, sedili, scarpe e come rivestimento dei divani e/o delle poltrone.

Smacchiare l’ecopelle a volte non è facile. Gran parte della riuscita dipende molto dalla tipologia di macchia e dai rimedi che si sceglie di mettere in atto.

Tuttavia, non conviene cercare di smacchiare il tessuto con il primo prodotto che ci capita davanti. Il rischio che l’ecopelle si rovini in maniera permanente è veramente alto.

Ecco perchè abbiamo deciso di mettere a disposizione per voi dei piccoli suggerimenti affinchè possiate riuscire a smacchiare in maniera perfetta il suddetto tessuto. Vediamo insieme come fare.

Sapone neutro

L’ecopelle è un tessuto molto delicato. Ecco perchè in caso di macchie conviene andarci molto cauti. Per rimuovere piccole macchie, riempite una bacinella con acqua e sapone neutro ed immergeteci dentro un panno di cotone oppure in microfibra.

Strizzatelo per bene e passatelo sulle macchie in maniera energica. Quando le macchie saranno finalmente scomparse, asciugate per bene con un panno morbido.

Latte detergente

Nel caso in cui fossero presenti macchie più resistenti, utilizzate del latte detergente. Proprio come per la pelle, il latte detergente non solo riesce a lucidare ed a nutrire il tessuto, ma anche a rimuovere macchie estreme.

Vi basterà versarne qualche goccia su un panno di cotone e cominciare a strofinare sempre in maniera energica sulle macchie. Fatto ciò, lasciate che il tessuto assorba il prodotto completamente in modo che questo si ammorbidisca ulteriormente.

Sapone di Marsiglia

Un valido alleato contro la rimozione delle macchie dall’ecopelle è sicuramente il sapone di Marsiglia. Oltre a donare al tessuto un profumo particolarmente piacevole all’olfatto, il sapone di Marsiglia è in grado di smacchiare l’ecopelle senza andare a rovinarla.

Vi basterà riempire una bacinella con acqua e sapone di Marsiglia, immergerci dentro una spugnetta e passarla sulla parte macchiata del tessuto.

E’ fondamentale utilizzare una spugna morbida in modo da non andare a lasciare sul tessuto strisciate antiestetiche. Ricordatevi, infine, di risciacquare il tessuto per bene e di asciugarlo con un panno in microfibra.

Alcool

Per macchie difficili, come quelle dell’inchiostro, potete utilizzare l’alcool. Vi basterà inumidire di alcool una pezza e strofinarla in maniera delicata sulle macchie del tessuto. Continuate fino a quando le macchie non saranno scomparse definitivamente.

Infine, risciacquate ed asciugate con un panno asciutto.

Gomma pane

Le macchie di inchiostro possono anche essere rimosse utilizzando la classica gomma pane. Sfregatela per bene sulle macchie, dopodichè passateci sopra un panno umido ed asciugate.

Solvente per unghie

Per rimuovere le macchie di inchiostro, infine, potete utilizzare del semplice solvente per unghie. Versatene, dunque, qualche goccia su un batuffolo di ovatta e strofinate sulle macchie. Risultato? Macchie completamente scomparse.

Aceto bianco

Per smacchiare l’ecopelle si può anche utilizzare l’aceto bianco. Vi basterà mischiare il prodotto con dell’acqua in modo da andare a creare una vera e propria miscela.

Versatene successivamente qualche goccia su un panno in microfibra e passatelo sulle macchie. Oltre a far tornare l’ecopelle come nuova, l’aceto bianco le donerà anche un piacevolissimo profumo.

Sgrassatore universale

Uno dei prodotti migliori per smacchiare l’ecopelle è sicuramente lo sgrassatore universale. Vi basterà spruzzarne una piccola quantità sulle macchie ed attendere qualche minuto prima di passarci sopra una spugnetta morbida inumidita.

Quando le macchie saranno completamente scomparse, risciacquate il tessuto per bene ed asciugate con un panno morbido. Risultato garantito.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons