Loading...

Come smacchiare il parquet chiaro

IParquet chiari: come si smacchiano?l parquet è un tipo di pavimentazione in legno particolarmente raffinato ed elegante, già utilizzato in passato per rendere più calorosi ed accoglienti gli ambienti domestici.

Non esiste una sola tipologia di parquet, ma decine. Tutto dipende dal tipo e dalla tonalità del legno utilizzato e dalle relative manutenzioni eventualmente apportategli.

Va da sè, dunque, che per provvedere alla pulizia dei pavimenti in parquet, non è possibile mettere in pratica un’unica metodologia, ma bisogna prima informarsi sulla tipologia del legno di cui è fatto il pavimento e sugli eventuali effetti apportatigli per poi provare eventualmente a smacchiarlo.

A tal proposito, abbiamo deciso di darvi alcuni consigli per riuscire a rimuovere qualsiasi tipo di macchie dai parquet chiari.

Vediamo insieme come fare.

Parquet chiaro cerato

Come abbiamo già detto in precedenza, non tutti i parquet sono uguali.

Dunque, in questo primo paragrafetto andremo a vedere come smacchiare efficacemente un parquet chiaro cerato, senza rischiare che questo possa rovinarsi.

Per rimuovere macchie lievi, come quelle del latte o di vino, sfregateci delicatamente sopra un panno umido.

Nel caso in cui le macchie dovessero persistere, passateci sopra un pezzettino di carta vetrata sottile e lavate successivamente con un detergente specifico per parquet chiari (facilmente reperibili presso i negozi di bricolage).

Lasciate asciugare ed è fatta.

Nel caso in cui vi trovaste di fronte a macchie di grasso, invece, imbevete un batuffolo di ovatta di acqua ossigenata e tamponatelo delicatamente su queste, cercando di non esercitare troppa pressione.

Per le macchie di inchiosto, potete tranquillamente utilizzare della carta vetrata finissima o, in alternativa, dell’essenza di trementina.

Se le suddette macchie sono di vecchia data, è probabile che queste non andranno via completamente ma che rimangano comunque dei piccoli aloni.

Il suggerimento che vi diamo in merito, dunque, è quello di trattare tutta la superficie del parquet con l’essenza di trementina e non solo la parte macchiata, così da non far notare eventuali differenze.

Parquet chiaro oliato

Non è facile provvedere alla pulizia dei parquet oliati perchè, a differenza di tutti gli altri, risultano essere i più delicati.

Nella maggior parte dei casi, per rimuovere le macchie dai parquet oliati, vi basterà fare in questo modo:

  1. Riempite un secchio con 5 litri d’acqua.
  2. Riempitene un altro con 5 litri d’acqua ed aggiungeteci successivamente una tazzina di sapone naturale incolore. 
  3. Mescolate per bene.
  4. Immergete il mocio nel secondo secchio e strizzatelo per metà.
  5. Strofinatelo energicamente sulle macchie e lasciate agire il prodotto per un pò.
  6. Nel caso in cui le macchie fossero particolarmente grandi, aggiungete al secondo secchio un’altra tazzina di sapone.
  7. Immergete il mocio nel secchio contenente acqua e strizzatelo per bene, dopodichè immergetelo nuovamente nel secchio contenente il sapone e passatelo un’altra  volta sulle macchie.
  8. Continuate così fino a quando le macchie non saranno scomparse completamente.
  9. E’ fondamentale non sfrofinare mai il parquet macchiato direttamente con l’acqua pulita, altrimenti questo finirà per macchiarsi.
  10. Lasciate asciugare per 30 minuti ed è fatta.

Parquet chiaro verniciato

Il parquet verniciato è senza ombra di dubbio quello più facile da pulire e/o da smacchiare, tant’è che viene spesso impiegato per pavimentare le cucine ed i bagni.

Generalmente, per rimuovere le macchie dal parquet in vernice basta riempire una bacinella con acqua e sapone neutro ed immergerci dentro un panno (o anche una spugnetta morbida).

Una volta fatto questo, strizzate per bene il panno (o la spugnetta) e passatelo energicamente sul parquet.

Ovviamente per non rischiare che rimangano comunque degli aloni, cercate di intervenire quanto più in fretta possibile.

Nel caso in cui vi accorgeste delle macchie troppo tardi, vi converrebbe tentare di conoscere le componenti del prodotto che le ha causate e tentare un’azione mirata.

Non utilizzate assolutamente nè alcol, nè ammoniaca e nè acetone: sono altamente corrosivi ed andrebbero a danneggiare irrimediabilmente sia il parquet che la vernice stessa.

Parquet chiaro laminato

Il parquet in laminato è sicuramente il più resistente e, allo stesso tempo, il meno soggetto a macchiarsi, ecco perchè risulta essere particolarmente adatto per le famiglie che hanno tanti bambini.

A differenza di quanto detto in precedenza, per smacchiare il parquet chiaro laminato è possibile utilizzare senza problemi sia l’alcol che l’acetone.

Per rimuovere macchie di cenere, ad esempio, vi basterà versare su un panno l’alcol o l’acetone e passarlo energicamente sulle macchie, fino a quando queste non saranno completamente scomparse.

Risciacquate successivamente utilizzando un panno inumidito precedentemente con acqua e detergente neutro ed è fatta.

Per rimuovere macchie più resistenti, come quelle causate dalla bruciatura delle sigarette, potete passarci sopra della carta vetrata sottile oppure una paglietta metallica.

Una volta fatto questo, versate sulle macchie una piccola quantità di cera e lucidate normalmente.

Per macchie lievi, come quelle di latte, vino e cioccolato, vi basterà immergere un panno in acqua e sapone neutro, strizzarlo per bene e passarlo su queste.

Per le macchie di inchiostro, sarà sufficiente imbevere un panno di acetone e passarcelo sopra.

Per quanto concerne le macchie di cera di candela, posizionateci sopra un foglio di carta, passateci sopra un ferro da stiro (precedentemente riscaldato) ed attendete che la cera si sciolga.

Una volta scioltasi, rimuovetela con la carta stessa e passateci sopra un panno umido.

Per rimuovere le gomme da masticare dal parquet laminato, infine, toglietene l’eccesso utilizzando un coltello di plastica (e non metallico, altrimenti finirete col graffiare il legno), inumidite successivamente un panno con l’acquaragia, passatecelo sopra ed è fatta.

 

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons