Loading...

Come ridurre la pancia con semplici trucchi

Pancia piatta: cosa fare?Per avere una pancia piatta non bisogna soltanto focalizzarsi sull’alimentazione, ma anche riuscire a ridimensionare quelle che sono le proprie abitudini e consuetudini quotidiane.

Per cercare di aiutarvi a rimuovere completamente quell’antipatico grasso depositatosi sul vostro addome, vi consigliamo di seguire alla lettera i consigli che tra poco vi daremo.

Mangiare bene

La regola d’oro per riuscire nell’impresa è mangiare correttamente.

Vediamo nel dettaglio quali alimenti rimuovere completamente dalla vostra alimentazione e quali invece risultano essere necessari per il raggiungimento del vostro obiettivo.

Cosa non mangiare

Rimuovete dalla vostra alimentazione tutto quello che contiene zuccheri semplici in quanto favoriscono l’accumulo dei grassi.

Sostituite, inoltre, i carboidrati raffinati con quelli integrali non solo perché riducono il senso di fame, ma anche perché sono ricchi di fibre e favoriscono le funzioni intestinali.

Riducete al minimo i grassi animali ed i zuccheri raffinati, mentre evitate completamente bevande gassate ed alcolici.

Cosa mangiare

Fondamentali per rimuovere l’adipe dall’addome sono le proteine animali: ecco perché potrete tranquillamente mangiare carni magre, pollo, pesce ed uova. Ma anche cereali, verdure a foglia verde, cavoli, porri, carote, ravanelli e frutta (compresa quella secca).

Ma non è tutto. Per eliminare il grasso dall’addome, dovrete includere nella vostra dieta anche i cosiddetti grassi “buoni”, come l’Omega3, in quanto favoriscono l’ossidazione dei grassi nel corpo.

Come mangiare?

Per riuscire a ridurre la pancia non dovrete prestare attenzione soltanto a quello che mangiate, ma anche al modo in cui lo fate.

Dovrete, infatti, mangiare sempre ad orari regolari, masticare ogni boccone almeno 10-15 volte prima di ingoiarlo in modo da favorire la digestione, usare poco sale per evitare la ritenzione idrica, mangiare ogni 3 ore in modo tale che il metabolismo riesca ad ossidare le calorie e a non accumulare grasso in eccesso e soprattutto prediligere i cibi cotti anziché quelli crudi.

Bere almeno 2 litri d’acqua al giorno

Se il vostro desiderio è quello di avere una pancia completamente piatta, sarà necessario assumere almeno 2 litri d’acqua al giorno.

Naturalmente non dovrete idratare il vostro corpo solo ed eslcusivamente in momenti precisi della giornata (mattina, pomeriggio oppure sera), ma dovrete farlo durante tutto l’arco della giornata, cercando però di non bere durante i pasti per non rischiare di rendere difficile il processo di digestione.

Praticare regolarmente attività fisica

Come vi abbiamo anticipato nell’introduzione, per riuscire a ridurre la pancia non basta mangiare bene, ma bisogna anche svolgere del sano esercizio fisico.

Se non siete dei tipi particolarmente attivi, allenatevi in maniera graduale: cominciate, per esempio, con non più di 3 sessioni settimanali da mezz’ora ciascuna e passate ad aumentare tutto soltanto in seguito.

Proseguite con delle attività coi pesi, in modo tale da favorire la costruzione dei muscoli ed accelerare nello stesso tempo il metabolismo.

Per affinare il giro vita, vi suggeriamo di praticare degli esercizi che rientrino in uno dei seguenti sport, ovvero: danza, ginnastica, canoa o combattimento. Naturalmente se non siete particolarmente portati per attività di questo genere, iscrivetevi in palestra oppure ad un corso di nuoto: oltre a riuscire ad allenare tutti i muscoli del vostro corpo, questi sport riusciranno anche a farvi perdere peso rapidamente.

Fare gli addominali

Il modo migliore per ridurre la pancia è fare gli addominali: tenete sempre la pancia in dentro e fate almeno 10 minuti di esercizi ogni giorno. Così facendo, la vostra pancia diventerà piatta e tonica nel giro di poche settimane.

Passeggiare

Se l’idea di praticare sport non vi entusiasma particolarmente, non preoccupatevi. Potete pur sempre passeggiare.

Passeggiare, sì ma non per 10-15 minuti al giorno, come magari vi è solito fare, bensì facendo almeno 10.000 passi al giorno.

Sembrano tanti questo è vero, ma vedrete che dopo aver camminato per così tanto tempo, vi abituerete all’idea e in più vi incoraggerà il fatto che, dopo così tanti sacrifici, la vostra pancia sarà finalmente diventata piatta.

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons