Loading...

Come pulire una giacca di pelle bianca

Tecniche di pulizia per le giacche in pelle biancaIn generale quando si ha a che fare con un indumento sporco, la cosa più facile e naturale da fare è lavarlo in lavatrice oppure a mano.

Con le giacche di pelle, però, il discorso è ben diverso dal momento che ci si ritrova a dover fare i conti con un materiale particolarmente delicato e facilmente rovinabile.

Il tutto, poi, va a complicarsi ulteriormente quando la giacca è fatta di pelle bianca.

A questo punto sorge spontanea una domanda: come si pulisce una giacca di pelle bianca?

Esistono diversi modi per pulire la pelle bianca ed in quest’articolo tenteremo di riassumerveli al meglio.

Acetone

Il primo modo per riuscire a pulire perfettamente la vostra amata giacca di pelle bianca consiste nell’utilizzare l’acetone.

Avete capito bene, stiamo parlando dell’acetone che solitamente utilizzate per rimuovere lo smalto dalle unghie delle mani e/o dei piedi.

Per non rischiare di procurare qualche danno irreparabile alla giacca, vi consigliamo innanzitutto di non versare l’acetone direttamente sulla pelle, ma di versarne una piccolissima quantità su un batuffolo di ovatta per poi tamponarlo delicatamente sul materiale.

L’ultimo suggerimento che vogliamo darvi è quello di provare a tamponare il prodotto prima su una parte nascosta della giacca, onde evitare di procurare danni visibili alla giacca.

Una volta pulita la giacca, completate l’operazione passandoci sopra un panno umido ed è fatta.

Latte detergente

Sono molte le persone che solgono utilizzare il latte detergente per pulire le giacche di pelle bianca ed il risultato che ne deriva è a dir poco sorprendente.

Il latte detergente, infatti, oltre a riuscire a rimuovere tutto lo sporco presente sulla pelle, va anche a nutrirla e ad ammorbidirla ulteriormente.

Anche in questo caso vi suggeriamo di non versare il prodotto direttamente sulla pelle, ma di utilizzare un batuffolo di ovatta.

Acqua tiepida e sapone di Marsiglia

Nel caso in cui la giacca fosse particolarmente sporca, potete pur sempre provare a riempire una vasca d’acqua tiepida per poi aggiungerci successivamente del sapone di Marsiglia.

Una volta fatto questo, immergeteci dentro la giacca e, con una spazzola leggermente insaponata, cominciate a strofinare delicatamente sulle parti sporche della giacca.

Lasciate poi la giacca in ammollo per un giorno intero, dopodiché riempite nuovamente la vasca con acqua tiepida per risciacquare la giacca.

Una volta rimossi tutti i residui di sapone, tirate fuori la giacca dalla vasca ed appendetela ad una gruccia.

Lasciatela asciugare all’aria aperta e non spaventatevi se la giacca risulterà come se fosse di cartone: l’operazione non è ancora terminata.

Una volta giunti a questo punto, passate sulla pelle della crema fluida da corpo (quella della Nivea andrà benissimo).

Quando la pelle avrà assorbito per bene la crema, passate sulla giacca un panno umido ed ammiratene soddisfatti il risultato.

Nel caso in cui non vogliate immergere la giacca nella vasca, no problem. Potete pur sempre riempire una bacinella con acqua tiepida e sapone di Marsiglia e pulire la pelle con una spugnetta precedentemente immersa nella soluzione.

La cosa fondamentale è risciacquare alla fine la giacca con un panno umido ed asciugarla successivamente con un panno asciutto.

Trielina

Pur trattandosi di un solvente particolarmente nocivo, la trielina risulta essere forse il prodotto in assoluto più adatto per pulire e smacchiare la pelle bianca.

Il motivo è molto semplice: la trielina riesce a rimuovere le macchie senza andare ad intaccarne le superfici e senza corroderla.

Naturalmente, però, per non rischiare di utilizzare involontariamente una quantità eccessiva del prodotto, vi consigliamo di versarne una piccola quantità su un batuffolo di ovatta e di strofinarlo successivamente in maniera energica sullo sporco.

Per essere certi del risultato, vi consigliamo anche in questo caso di fare prima una prova su una parte nascosta della giacca.

Latte parzialmente scremato

Potrà sembrarvi strano eppure per pulire una giacca di pelle bianca si può utilizzare anche del latte parzialmente scremato.

La prima cosa da fare è versarne una piccola quantità direttamente su una spugnetta e passarla in maniera delicata su tutta la giacca.

Una volta fatto questo, bisogna risciacquare per bene il capo con un panno umido ed asciugarlo con un altro pulito.

Per nutrire e conferire un odore gradevole alla pelle, vi suggeriamo di passare sulla giacca del latte detergente o, come vi abbiamo suggerito precedentemente, della crema fluida da corpo.

Passateci infine sopra un panno umido ed è fatta.

La vostra amata giacca di pelle bianca è finalmente pulita.

 

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons