Loading...

Come pulire la tastiera del computer

Metodi facili per pulire la tastieraTenere pulita la tastiera del proprio computer è fondamentale se si considera che una tastiera sporca contiene più germi di una normale tavoletta del wc.

Sarebbe opportuno pulirla ogni tanto, soprattutto se si sta al computer quotidianamente.

Vediamo insieme due metodi semplici da mettere in pratica per ottenere una pulizia profonda della tastiera.

1. Primo metodo

Occorrente

  • Un pennello piccolo
  • Spray ad aria compressa
  • Alcool
  • Un panno di cotone

Procedimento

  1. La prima cosa da fare è prendere il pennello piccolo ed andare a rimuovere la polvere situata tra le fessure dei tasti.
  2. Una volta fatto questo, spruzzate l’aria compressa fra un tasto e l’altro in modo che possa venir fuori tutta la polvere.
  3. A questo punto non vi resta che pulirla in superficie.
  4. Prendete un panno di cotone ed inumiditela con dell’alcool.
  5. Passatelo sulla tastiera in modo da andare a rimuovere ogni tipo di macchia.
  6. Nel caso in cui i tasti dovessero essere appiccicosi e sporchi, puliteli con il panno e l’alcool.
  7. E’ fondamentale non eccedere con le quantità di alcool, sia per non far sbiadire le lettere ed i numeri presenti sui tasti, sia per non rischiare di procurare qualche problema al pc.

2. Secondo metodo

Occorrente

  • Un oggetto lungo ed appuntito
  • Un panno di cotone
  • Una bacinella
  • Un’aspirapolvere

Procedimento

  1. La prima cosa da fare per pulire in maniera profonda la tastiera del vostro pc è andare a staccare i tasti con un cacciavite.
  2. Per non rischiare di posizionarli successivamente in maniera errata, riponeteli su un piano man mano che li staccate.
  3. Spolverateli uno ad uno.
  4. A questo punto con un’aspirapolvere o, come abbiamo detto precedentemente con dell’aria compressa, rimuovete la polvere presente sulla base della  tastiera.
  5. Adesso riempite una bacinella con dell’acqua e, se volete, del sapone neutro.
  6. Immergeteci un panno di cotone, dopodichè strizzatelo per bene.
  7. Pulite superficialmente la base della tastiera.
  8. A questo punto non vi resta che andare a posizionare di nuovo i tasti.
  9. Ripetete questa operazione ogni 3 – 4 mesi.

Nel caso in cui queste operazioni dovessero risultarvi noiose, fatevi furbi: applicate una pellicola protettiva sulla tastiera. In questo modo eviterete di doverla pulire in maniera profonda ogni 3 – 4 mesi e quello che dovrete fare sarà semplicemente cambiare la pellicola. Più facile di così!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons