Loading...

Come pulire il televisore al plasma

Come pulire perfettamente un televisore al plasmaPulire un televisore al plasma non è una cosa semplice.

Se non si utilizzano i prodotti giusti, infatti, si rischia di andare a danneggiare in maniera permanente lo schermo di cui l’apparecchio è dotato.

Per facilitarvi le cose, abbiamo deciso di spiegarvi dettagliatamente come fare per pulirlo perfettamente senza rischiare di arrecargli alcun danno.

Vediamo insieme tutti i passaggi.

1. Spegnere il televisore

La prima cosa da fare prima di mettere in pratica qualsiasi operazione di pulizia dello schermo è spegnere il televisore e lasciarlo raffreddare.

Questo passaggio è di fondamentale importanza in quanto, essendo lo schermo al plasma, assorbirà più potenza e, automaticamente, emetterà più calore.

Pertanto, quando si andrà a spruzzare sul panno in microfibra il detergente spray, sarà naturale che sullo schermo dell’apparecchio cominceranno ad apparire dei fastidiosi ed antiestetici aloni.

2. Spolverare la superficie dell’apparecchio

Una volta spento il televisore, prendete un panno in microfibra e passatelo su tutte le superfici dell’apparecchio.

Cercate di non esercitare troppa pressione sullo schermo, altrimenti finirete col danneggiarlo irrimediabilmente.

In alternativa, potete anche utilizzare un aspirapolvere: l’importante è non avvicinarlo troppo allo schermo del televisore.

3. Rimuovere tutte le macchie e le impronte dallo schermo

Se sul televisore sono presenti macchie oppure impronte, non basterà passarci sopra un panno in microfibra: dovrete procurarvi necessariamente uno di quei  detergenti liquidi spray appositamente creati per la pulizia di questi particolari e delicatissimi schermi.

In commercio se ne trovano parecchi ed il prezzo si aggira intorno ai 7-8 €

Nel kit di pulizia, oltre al prodotto detergente, è solitamente incluso un panno morbido ed un pennello antistatico per pulizie di ordine generale.

Una volta acquistato il prodotto, spruzzatene una piccola quantità su un panno in microfibra, passatelo delicatamente sullo schermo, dopodiché asciugatelo con un panno in microfibra asciutto.

Nel caso in cui non abbiate a portata di mano un detergente spray, no problem: createne uno da soli a casa.

In che modo?

Semplice. Seguendo alla lettera i  passaggi che seguono.

  1. Per prima cosa versate in un flacone un paio di gocce di detersivo per piatti.
  2. Aggiungeteci dell’acqua calda ed avvitateci sopra lo spruzzino.
  3. Agitate il flacone energicamente, dopodiché spruzzatene una piccola quantità sul panno in microfibra.
  4. Passatelo delicatamente sullo schermo del televisore ed asciugatelo successivamente con un panno in microfibra asciutto.

Suggerimenti utili

Come avete potuto notare, per pulire a fondo uno schermo al plasma non servono particolari strumenti: l’importante è essere cauti ed utilizzare i prodotti giusti.

Onde evitare danni accidentali dovuti alla poca esperienza, vi consigliamo di:

  • Evitare detergenti contenenti alcol, ammoniaca e/o acetone;
  • Non utilizzare carta di giornale per pulire lo schermo;
  • Non imbevere troppo il panno in microfibra del detergente, ma inumidirlo leggermente.

Adesso che avete a vostra disposizione tutte le informazioni di cui necessitate, non vi resta che mettere in pratica i nostri consigli.

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons