Loading...

Come ottenere il Passaporto Italiano

Come richiedere il passaporto italiano?Per poter viaggiare fuori dai Paesi che fanno parte dell’Unione Europea bisogna necessariamente disporre del passaporto.

Questo documento è molto simile alla carta d’identità, in quanto va ad identificare la persona in questione e ad autorizzarne la libera circolazione nel Paese in cui si recherà temporaneamente o definitivamente.

Come ottenere il passaporto italiano?

Se avete in programma un viaggio all’estero, sarà meglio per voi andare a richiedere il suddetto documento direttamente presso l’Ufficio Passaporti nella questura del vostro Comune di residenza qualche mese prima.

Se per voi rappresenta un problema arrivare alla questura del vostro Comune, sappiate che potrete richiederlo anche presso:

  • L’ufficio passaporti del commissariato di Pubblica Sicurezza;
  • La Stazione dei Carabinieri;
  • L’ufficio postale;
  • L’ufficio comunale

Per poter ottenere il passaporto è fondamentale:

  • Avere con sé il modulo di richiesta del passaporto
  • Disporre di 2 fototessera formato 4X4, con sfondo bianco, vista frontale e firmate
  • Disporre di un documento di identità valido
  • Versare un importo pari a 73,50€ sul C/C postale al N° 67422808 intestato al Ministero dell’Economia e Finanze – Dipartimento del Tesoro, con causale “Rilascio Passaporto Elettronico
  • Pagare il costo del librettino che varia a seconda delle pagine che esso contiene
  • Munirsi di una marca da bollo per passaporto
  • Disporre della firma di assenso del coniuge nel caso in cui vi fossero figli minorenni
  • Avere con sé l’autorizzazione del giudice tutelare nel caso in cui il richiedente fosse genitore separato, genitore naturale con figli minorenni o genitore divorziato con figli minorenni.

Dopo quanto tempo verrà rilasciato il documento?

Non esiste un periodo preciso: i tempi d’attesa variano da questura a questura. Il passaporto potrà esservi rilasciato nel giro di 24 ore, 3-4 giorni o più.

Qual’è la validità del passaporto?

Il suddetto documento ha una validità temporale di 10 anni.

Nel caso in cui vogliate rinnovarlo magari perché scaduto o deteriorato non dovrete far altro che consegnare quello vecchio e ripetere gli stessi passaggi descritti in precedenza.

E se la richiesta viene effettuata da un minorenne?

Sono passati ormai 5 anni da quando è stato previsto che anche i minorenni, in caso di viaggio all’estero, debbano essere provvisti di passaporto.

In questo caso, però, la validità del documento è diversa: la legge, infatti, ha fissato una validità pari a 3 anni per minori da 0 a 3 anni ed una validità di 5 anni per minori che hanno tra i 3 e i 18 anni.

Per richiedere il passaporto italiano non basterà disporre della documentazione descritta in precedenza, ma dovrete aggiungere anche:

  • La presenza del minore per l’autenticazione delle foto;
  • La presenza dei genitori per la sottoscrizione della domanda;
  • Il certificato di nascita del minorenne

 

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons