Loading...

Come lucidare le monete da collezione

Come lucidare le monete antiche senza rovinarleLa lucidatura delle monete da collezione è fondamentale per la prevenzione degli ossidi naturali che, col tempo, vanno ad alterarne la superficie.

Come ben sappiamo, però, le monete antiche non sono fatte tutte dello stesso materiale.

Esistono quelle d’argento, quelle d’oro, quelle di bronzo o, ancora, quelle di rame.

In ognuno di questi casi bisogna intervenire in modo diverso e mettere in pratica operazioni di lucidatura precise.

Nei paragrafi che seguono, tenteremo di analizzarle al meglio e nel dettaglio.

Come lucidare le monete in argento

Bicarbonato di sodio

Per lucidare le monete d’argento bisogna, innanzitutto, sciacquarle con acqua fredda e strofinarne le superfici con uno spazzolino dalle setole morbide imbevuto d’acqua e bicarbonato di sodio.

Così facendo, andrete a rimuovere tutto lo sporco che negli anni si era andato ad annidare tra le varie incisioni.

Per poterle asciugare in maniera perfetta dovrete utilizzare un panno morbido, possibilmente in microfibra, ed un phon, cercando di mantenere una distanza di circa 1520 cm.

Acqua distillata

In alternativa, potete immergere direttamente le monetine d’argento in acqua distillata per qualche minuto strofinandole, contemporaneamente, con uno spazzolino dalle setole morbide in modo delicato.

Ricordate di asciugarle con un panno morbido ed un phon.

Succo di limone

Anche il limone è perfetto per lucidare le monete d’argento. Vi basterà riempire un bicchiere di succo di limone ed immergerci dentro le monetine per almeno 5 minuti.

Trascorsi i 5 minuti, dovrete risciacquarle ed asciugarle con un panno morbido e phon.

Come lucidare le monete d’oro

Soda e sapone neutro

Per quanto riguarda le monete d’oro, invece, la procedura è assai diversa. Dovrete, infatti, versare in una pentolina di rame dell’acqua, una piccola quantità di soda e qualche goccia di sapone neutro.

Accendete il fuoco ed attendete che il tutto giunga ad ebollizione. A questo punto, dovrete immergerci dentro le monetine d’oro ed attendere che gli ingredienti sgrassino lo sporco presente sulla loro superficie.

Una volta fatto ciò, dovrete sciacquarle con acqua tiepida ed asciugarle con un panno morbido, tipo come quello di daino.

Anche in questo caso, per asciugarle perfettamente e per donare loro un aspetto brillante, dovrete utilizzare il phon.

Come lucidare le monete di rame

Succo di limone e bicarbonato

Le monete di rame vanno lucidate utilizzando prodotti antiossidanti.

Per ottenere un risultato ottimale, dovrete versare direttamente sulle monetine di rame il succo di limone, una piccola quantità di bicarbonato di sodio e lasciare agire per qualche minuto.

Dopo pochi minuti, risciacquatele con acqua calda ed asciugatele con un panno morbido e phon.

Come lucidare le monete di bronzo

Acqua distillata

Per lucidare le monete di bronzo potete usare l’acqua distillata. Vi sconsigliamo l’uso dell’acqua del rubinetto in quanto i minerali in essa contenuta potrebbero andare a corrodere ulteriormente la superficie delle monete.

Olio d’oliva

In alternativa, potete immergere le monetine di bronzo direttamente in un bicchiere contenente olio d’oliva. Ma questo procedimento potrebbe richiedere immersioni continue prima di poter ottenere un buon risultato. Dunque, se intendete ottenere un risultato immediato, questa tecnica non fa sicuramente al caso vostro.

Nota bene – la numismatica

La maggior parte delle monete antiche possiede sulla loro superficie delle incisioni numismatiche.

La numismatica è una scienza che studia la moneta e la storia su questa rappresentata sotto forma di incisioni.

Per i collezionisti di monete veder scomparire, lavaggio dopo lavaggio, la storia del passato incisa sulle stesse, sarebbe veramente un duro colpo.

Per non rischiare di rovinare queste particolari incisioni, vi consigliamo di non utilizzare alcun prodotto acido o abrasivo e soprattutto di asciugare sempre le monetine in maniera perfetta.

Solo in questo modo potrete sperare che le vostre amate monete da collezione rimangano belle e splendenti come tanti anni fa

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons