Loading...

Come lavare la tenda da campeggio

Come si lava una tenda da campeggio?Sono sempre più le persone che scelgono di trascorrere le vacanze estive immerse nella natura e non in riva al mare, come è solito fare al resto dei villeggianti.

Stare a contatto con la natura fa bene non solo al corpo, ma anche allo spirito. Sembrerebbe una frase fatta, ma effettivamente è così.

Perché?

Secondo alcuni ricercatori newyorkesi, questa sorta di benessere psicofisico derivererebbe da un particolare tipo di batterio, chiamato Mycobacterium vaccae, presente nella maggior parte dei terreni di campagna, e che, una volta inalato, agisce come se fosse un vero e proprio antidepressivo naturale in grado di ridurre ansia e di migliorare l’umore.

Tenda da campeggio: la soluzione ideale per chi ama stare a contatto con la natura

A meno che non vogliate trascorrere le notti d’estate a dormire su un letto fatto essenzialmente di terreno e ramoscelli, la tenda da campeggio rappresenta la soluzione che fa per voi.

Per non rischiare che, col passar del tempo, la tenda possa rovinarsi a causa della cattiva manutenzione, abbiamo deciso di darvi qualche consiglio pratico su come lavarla.

Vediamo insieme i vari modi.

Acqua e sapone neutro

Il primo modo per lavare una tenda da campeggio consiste nell’utilizzare acqua e sapone neutro.

Vediamo nel dettaglio come fare.

  1. La prima cosa che dovete fare è montare la tenda in un giardino, all’aperto.
  2. Una volta montata la tenda, munitevi di scopa e paletta e cominciate a rimuovere tutta la polvere presente all’interno della stessa.
  3. Riempite successivamente una bacinella con acqua e sapone neutro.
  4. Immergeteci dentro un panno e passatelo all’interno della tenda.
  5. Terminato il lavaggio della parte interna della tenda, passate a quella esterna.
  6. Dunque, immergete nella bacinella una spugna e sfregatela su tutte le superfici della tenda.
  7. Una volta insaponata la tenda, risciacquatela con una pompa.
  8. Lasciatela asciugare all’aria aperta ed è fatta.

Acqua tiepida ed aceto di vino bianco

Molte persone preferiscono lavare la tenda da campeggio con acqua ed aceto di vino bianco.

In che modo?

Lo vediamo insieme.

  1. Anche in questo caso, la prima cosa che dovete fare è montare la tenda all’aperto.
  2. Provvedete successivamente a rimuovere la polvere presente all’interno della tenda, utilizzando scopa e paletta.
  3. Riempite una bacinella con acqua tiepida ed aceto di vino bianco ed immergeteci dentro un panno.
  4. Strizzatelo leggermente, dopodichè passatelo su tutte le superfici interne della tenda.
  5. Una volta terminata la pulizia interna della tenda, passate a quella esterna.
  6. Sciacquate prima tutta la tenda con una pompa e poi detergetene le superfici con una spugna inumidita della suddetta soluzione.
  7. Attendete qualche minuto, dopodichè risciacquate nuovamente la tenda.
  8. Lasciatela asciugare all’aria aperta ed è fatta. La vostra tenda è finalmente pulita.

Acqua fredda e sgrassatore

In alternativa, potete anche utilizzare dell’acqua fredda ed uno sgrassatore di ottima qualità (tipo quello della Chante Clair).

Vediamo insieme come fare.

  1. Come sempre, la prima cosa da fare è montare la tenda in giardino.
  2. Il passaggio successivo consiste nell’inumidirla completamente con la pompa.
  3. Fatto questo, spolverate l’interno della tenda.
  4. Spruzzate successivamente lo sgrassatore, sia all’interno che all’esterno della tenda.
  5. Lasciate agire per qualche minuto, dopodichè con una spugna umida cominciate a sfregarne le superfici fino a quando non si sarà formata una patina bianca.
  6. Lasciate agire il prodotto per 20/30 minuti, dopodichè risciacquate per bene.
  7. Fate asciugare la tenda all’aria aperta ed è fatta.

Lavatrice

Molte persone sconsigliano di lavare la tenda da campeggio in lavatrice, ma noi abbiamo deciso lo stesso di farla rientrare in quelle che sono le possibili soluzioni a riguardo.

Vediamo come fare.

  1. Per prima cosa dovete andare a rimuovere lo scheletro della tenda, vale a dire tutta la struttura rigida che la tiene in piedi.
  2. Una volta fatto questo, scuotete il telo della tenda, in modo da andare a rimuovere tutta la polvere presente al suo interno.
  3. Disponete successivamente il telo della tenda all’interno della lavatrice ed impostate un lavaggio a 30°C per capi delicati.
  4. Non utilizzate alcun ammorbidente, ma solo detersivo delicato.
  5. Evitate la centrifuga.
  6. Una volta terminato il lavaggio, strizzate il telo quanto più potete e lasciatelo asciugare all’aria aperta.
  7. Per quanto riguarda lo scheletro della tenda, passateci sopra un panno umido.
  8. Non dimenticate di asciugarlo con un panno, altrimenti questo finirà per arrugginirsi.

Lavaggio a mano

Vediamo adesso come lavare una tenda da campeggio direttamente a mano.

  1. Per prima cosa rimuovete lo scheletro della tenda e mettetelo da parte.
  2. Riempite successivamente la vasca da bagno con acqua fredda ed aggiungeteci qualche goccia di sapone neutro o detersivo per bucato.
  3. Mescolate bene il prodotto all’acqua, dopodichè immergeteci dentro il telo della tenda.
  4. Lasciatelo in ammollo per qualche minuto, dopodichè sfregateci sopra una spugna.
  5. Svuotate la vasca e risciacquate per bene la tenda.
  6. Strizzatela leggermente e lasciatela asciugare all’aria aperta.
  7. Per quanto riguarda lo scheletro della tenda, fate la stessa cosa spiegatavi in precedenza.

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons