Loading...

Come far dimagrire un gatto troppo grasso

Consigli su come far dimagrire un gatto grassoLe cattive abitudini dei padroni spesso si ripercuotono sui loro stessi animali domestici.

Sedentarietà, cibo a volontà e continuo dormire causano ai  felini gravi problemi di obesità.

L’obesità felina è sempre più diffusa e, a volte, i padroni di questi splendidi animali non sanno come intervenire per aiutarli a perdere perso.

Se anche voi vi trovate di fronte a questo problema e non sapete come fare, state tranquilli. Abbiamo ciò che fa per voi.

Di seguito vi daremo alcuni consigli su come far dimagrire il vostro gatto.

1. Visita dal veterinario

Per prima cosa, dovete portare il vostro gatto da un veterinario esperto. Bisogna verificare se l’animale ingrassa a causa delle cattive abitudini, oppure a causa di problemi ormonali.

Dopo aver appurato che il problema non è di natura ormonale, potete iniziare a seguire i nostri consigli senza alcun problema.

2. Diminuzione delle porzioni di cibo

Se il vostro felino tende ad ingrassare facilmente, vuol dire o che ciò che mangia è ipercalorico o che le porzioni che gli somministrate sono maggiori del dovuto.

Per garantire al vostro gatto un’alimentazione sana e corretta dovrete preoccuparvi di fare alcune cose:

  • Farlo mangiare 3 volte al giorno, ad orari regolari;
  • Preparargli porzioni di cibo che vadano da un minimo di 85 grammi ad un massimo di 150 grammi;
  • Non lasciargli le ciotole sempre stracolme di cibo.

I gatti, solitamente, tendono ad impietosire i padroni ma non fatevi ingannare. In fondo, lo state facendo per il loro bene.

3. Variare i cibi

Solitamente l’alimentazione di un gatto verte principalmente sulla somministrazione delle scatolette. Far mangiare ai vostri animali solo ed esclusivamente cibi in scatola è sconsigliato, per due motivi principali:

  1. Il primo motivo è l’alto contenuto di grassi idrogenati;
  2. Il secondo motivo riguarda, invece, la dipendenza che queste scatolette creano nel vostro gatto, a causa degli aromi che vi sono contenuti. Proponendo al vostro animale sempre e solo cibi in scatola, non farete altro che portarlo a rifiutare categoricamente qualsiasi altro tipo di cibo che non sia la scatoletta.

4. Fargli fare movimento

Anche i gatti, come gli esseri umani, hanno bisogno di fare movimento per dimagrire. Il loro carattere giocoso non renderà l’impresa impossibile. Bastano anche soltanto 15 – 20 minuti al giorno di movimento per notare in pochissimo tempo i miglioramenti fisici dell’animale.

Non è necessario avere a disposizione uno spazio aperto, potete farlo muovere anche in casa: rincorretelo o lanciategli qualche oggetto. L’importante è che non passi la sua giornata a dormire.

5. Cambiamento graduale delle abitudini alimentari

Cambiare le abitudini alimentari non vuol dire interrompere in maniera brusca i pasti e lasciare il gatto a stomaco vuoto per una giornata intera o anche due. Il cambiamento delle abitudini alimentari deve avvenire in maniera graduale. Soltanto in questo modo potrete evitare di causare al vostro felino dei seri problemi di salute.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons