Loading...

Come evitare le scottature in spiaggia

Come prevenire le scottature in spiaggiaTrascorrere troppo tempo al sole può rivelarsi una scelta irresponsabile, soprattutto per chi ha la pelle particolarmente delicata.

Chi ha la pelle chiara, infatti, corre maggiormente il rischio di ustionarsi la pelle, in quanto la capacità di protezione di quest’ultima è assai minore rispetto a chi possiede invece una carnagione più scura.

Come fare per prevenire le scottature?

Semplice, mettendo in pratica i suggerimenti che tra poco vi daremo.

Protezione solare

Ovviamente il primo modo per evitare di prendere scottature in spiaggia è applicare su tutto il corpo una protezione solare di buona qualità.

La scelta del prodotto deve essere fatta in base al tipo di pelle che si ha e deve essere applicata per più volte durante la giornata, soprattutto quando si esce dall’acqua.

La cosa fondamentale è applicare il prodotto maggiormente sulle zone più delicate e più sensibili ai raggi solari, vale a dire il contorno occhi, le pieghe del gomito, il petto, le cosce, la schiena e le guance.

Alimentazione

Potrà sembrarvi strano eppure per prevenire le scottature bisogna anche mangiare correttamente.

I cibi adatti alla prevenzione delle scottature sono sicuramente quelli ricchi di vitamina E, vitamina C, zinco, antiossidanti e beta-carotene, altamente efficaci contro l’invecchiamento precoce della pelle.

Per darvi giusto un’idea di quelli che sono considerati gli alimenti preziosi in questi casi, sappiate che potrete tranquillamente mangiare: carote, spinaci, pane integrale, yogurt, peperoni, albicocche, torte al cacao, pomodori ed anguria.

Esposizione graduale

Per evitare le scottature in spiaggia, esponetevi ai raggi solari in maniera graduale.

Cosa vuol dire?

Quello che stiamo tentando di dirvi è che dovreste, soprattutto durante i primi giorni di vacanza, esporvi al sole per poco tempo e soprattutto durante le ore meno calde della giornata.

Così facendo, abituerete gradualmente la pelle al cambiamento climatico e non le farete risentire quelli che sono gli effetti negativi del sole.

Inoltre, un’esposizione graduale al sole eviterà anche di farvi spellare la pelle.

Indumenti leggeri e traspiranti

Infine, per evitare di prendere brutte scottature, indossate degli indumenti leggeri e traspiranti.

Non pensate che stando sotto l’ombrellone non correrete alcun rischio, perché non è affatto così: una buona parte dei raggi UV, infatti, riesce sempre a penetrare l’ombrellone ed a procurarvi ustioni pericolose.

Per prevenire il rischio di scottature, dunque, vi consigliamo di indossare t-shirts leggere e pantaloncini corti sia quando vi trovate sotto l’ombrellone che quando vi recate al bar a prendere un gelato.

 

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons