Loading...

Come eliminare le Formiche da Casa

Formica-cucina-invasioneSbarazzarsi di fastidiosi insetti, come ad esempio le formiche, può risultare difficile se non si conoscono i rimedi giusti.

In quest’articolo tenteremo di rendervi le cose più semplici elencandovi metodi particolarmente efficaci che vi aiuteranno a dire finalmente addio alle formiche.

Vediamo insieme quali sono.

Metodi tradizionali

Pesticidi

Uno dei metodi più efficaci per porre fine a questa fastidiosa invasione è senz’altro l‘impiego di pesticidi mirati, da utilizzare sempre prima di uscire di casa e in ambienti ben ventilati. E’ necessario, inoltre, tenere questi prodotti lontano dalla portata dei bambini.

Per trattare l’infestazione con un pesticida, sarà opportuno procurarsi prima di tutto un prodotto mirato per estinguere esattamente le formiche e non uno qualunque.

Applicate l’insetticida seguendo le istruzioni riportate sul retro del prodotto e attendete che agisca.

Metodi naturali

I pesticidi non rappresentano l’unica soluzione in grado di eliminare le formiche in casa. Esistono, infatti, tanti altri rimedi naturali che, se messi correttamente in pratica, riusciranno a liberarvi da questi insetti.

Acqua e aceto di vino bianco

Tra questi, il più efficace è sicuramente quello che prevede l’utilizzo di acqua e aceto di vino bianco.

Basterà preparare la soluzione e lavarne i pavimenti di tutta la casa. La forte acidità dell’aceto di vino bianco e il suo pesante odore, infatti, allontaneranno le formiche dalla vostra casa per sempre.

Farina di granoturco

Qualora il primo metodo non dovesse riuscire nell’intento, non scoraggiatevi. Potete pur sempre utilizzare la farina di granoturco. Quello che dovrete fare è semplicemente cospargere il prodotto su tutti i pavimenti della vostra casa e attendere il risultato.

La farina, infatti, attirerà le formiche, queste ultime la mangeranno e moriranno poco dopo per via della poco digeribilità della quale è dotata la farina.

Metodi fai-da-te: bloccare i punti di accesso con del silicone

L’ultimo consiglio che possiamo darvi in merito è quello di bloccare i punti di accesso delle formiche con del silicone. In alternativa, potete utilizzare anche dello stucco, della carta bagnata o della plastilina: il risultato sarà ottimale in ognuno di questi casi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons