Bağlama Büyüsü Bağlama Büyüsü deneme bonusu veren siteler Neva Casino Erotik Film duaları sarıyer evden eve nakliyat ataşehir evdedn eve nakliyat başakşehir evden eve nakliyat şişli evden eve nakliyat deneme bonusu veren siteler onwin Visa help evden eve nakliyat Kocaeli Evden Eve Nakliyat Free Games Free Puzzle Games Zombie Games Cool Math Games free io games Free fighting games Metin2 Pvp Serverlar Free Car Games beylikdüzü ev taşıma topçuoğlu nakliyat deneme bonusu Bağlama Büyüsü film i
Loading...

Come creare nuovi Colori partendo da quelli Primari

come creare i colori Se hai poca vernice o se il tubetto del colore che ti serve si è consumato prima di terminare l’opera, ecco come creare varie sfumature di colore partendo dai colori primari o principali: il ciano (varietà di blu), il magenta (varietà di rosso) e il giallo.

Ecco come fonderli per ottenere altri colori. Ricorda anche che ci sono colori neutri non primari, come il nero e il bianco, che è preferibile avere a portata di mano per creare gli altri colori.

Le combinazioni di colore disponibili

Se vuoi una tonalità più scura dei colori primari (quindi il rosso, il blu e l’ocra) devi aggiungere un po’ di nero al colore primario. Usando il bianco, invece, otterrai: il rosa dal magenta, il celeste dal ciano e il giallo più tenue dal giallo classico.

Ora ti spieghiamo come mescolare i diversi colori primari per creare i colori che ti servono.

Il verde si ottiene dal giallo e dal ciano, in tonalità più chiara. L’aggiunta di nero renderà il colore molto più intenso e scuro.

Il viola si ottiene, invece, mescolando il magenta con il ciano. Anche qui, se vuoi un colore più scuro dovrai usare il nero, altrimenti, per il colore più chiaro, servirà un po’ di bianco. Ora, puoi usare il viola per creare il marrone, aggiungendo semplicemente il giallo al viola. Per l’arancio, invece, possiamo utilizzare il magenta con il giallo.

Fin qui siamo ai colori secondari, ma possiamo crearne molti di più. Tutto dipende da tre elementi:

  • Il colore di base utilizzato (i colori primari possono essere fusi con quelli secondari per ravvivarli);
  • La tonalità (cioè se vuoi un colore più chiaro o più scuro);
  • La saturazione (cioè se il colore risulta spento, oppure se sembra vivace).

Pronto a riverniciare o a dipingere!

Ora che sai come mescolare i colori, puoi fare a meno di ricomprarli per il tempo necessario a completare la tua opera!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2023 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons
deneme bonusu bahis siteleri canlı bahis casino siteleri deneme bonusu