Loading...

Come costruire una Pignatta fai da te

costruire-pignattaLa pignatta è un simpatico gioco, ottimo per le feste dei bambini, dotato di grande effetto scenico e di sicura riuscita.

Per costruirne una, basterà seguire alla lettera i consigli che tra poco vi daremo.

Cosa serve

Prima di tutto, bisognerà raccogliere tutti gli oggetti necessari, vale a dire:

  • Un palloncino bello grande;
  • Fogli di giornale;
  • Carta pesta;
  • Nastri colorati;
  • 3 bicchieri di Acqua;
  • 3 bicchieri di Farina;
  • 2 cucchiai di Sale;
  • Tempera;
  • Pennello;
  • Corda.

Come procedere

  • Prima di tutto andremo a scegliere la forma che più ci piace. Nel nostro caso descriveremo una forma base abbastanza comune, cioè quella tonda tipica del palloncino.
  • Una volta scelta la forma, possiamo procedere alla preparazione.
  • Come prima cosa, bisognerà andare a sciogliere in parti uguali la farina, l’acqua e i cucchiai di sale. Questi ingredienti andranno poi messi insieme in un pentolino e sciolti su fuoco a fiamma lenta. Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati, spegniamo la fiamma e lasciamo raffreddare.
  • In alternativa, potremo utilizzare della colla vinilica diluita in acqua.
  • Una volta ottenuto questo composto, bisognerà gonfiare il palloncino.
  • Tagliamo poi i fogli di giornale a striscioline larghe circa 5cm, passiamole nella soluzione ottenuta e poi facciamole aderire con cura al palloncino, lasciando un abbondante spazio libero attorno al nodo.
  • Una volta fatti 2-3 strati, bisognerà lasciare asciugare e, una volta asciutte, bisognerà colorare le striscioline con la vernice per coprire le scritte del giornale.
  • Una volta asciugato tutto, tagliamo il palloncino all’altezza del nodo e pratichiamoci sopra due piccoli forellini che serviranno a far passare la corda per appendere la pignatta al soffitto.
  • A questo punto la pignatta sarà pronta, tutto ciò che ci rimane da fare è inserire nel foro le caramelle, alcune sorprese per i bambini e altri dolcetti.
  • Facciamo passare la cordicella in un foro e facciamola uscire dall’altro lato, praticando un nodo e poi leghiamo al soffitto l’altra estremità. Ecco fatto.

Buon divertimento!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons