Loading...

Come cambiare la guarnizione del frigorifero

Consigli su come cambiare la guarnizione del frigoriferoLa giusta temperatura del frigorifero dipende essenzialmente dalle guarnizioni.

La guarnizione, infatti, possiede un altissimo potere isolante.

Ecco perchè bisogna sostituirla immediatamente nel caso in cui questa si fosse lacerata.

Cambiare le guarnizioni del frigorifero non è un’operazione difficile, soprattutto se vi atterrete a quanto tra poco vi diremo.

Vediamo insieme come fare per sostituirle perfettamente.

1. Procurarsi una nuova guarnizione

La prima cosa da fare è procurarsi una guarnizione che sia identica a quella vecchia. Per cui, trascrivete su un foglio di carta il modello del frigorifero ed il suo numero di serie e mostratelo al venditore. Soltanto in questo modo sarete certi che la guarnizione che siete in procinto di acquistare è quella giusta.

2. Rimuovere la vecchia guarnizione

Il secondo passaggio consiste nel rimuovere la vecchia guarnizione. Le guarnizioni del frigorifero possono essere di due tipi: ad incastro o con le viti. Vediamo insieme come rimuoverle nell’uno e nell’altro caso.

Guarnizioni ad incastro

Le guarnizioni ad incastro sono quelle meno complicate da rimuovere, ma nello stesso tempo sono quelle che richiedono una maggiore dimestichezza durante la fase del fissaggio.

La prima cosa che dovete fare è staccare la presa di alimentazione del frigo. Una volta fatto ciò, non vi resta che rimuovere la guarnizione. 

Partite dal lato superiore e, aiutandovi con un oggetto appuntito, cominciate a staccarla. Fate attenzione a non graffiare il frigorifero. Una volta staccata completamente la guarnizione, non vi resta che sostituirla. Partendo sempre dal lato superiore, esercitate una forte pressione con le mani sul dispositivo in modo che questo si incastri perfettamente. 

Una volta fatto ciò, ripetete l’operazione sugli altri 3 lati. E’ importante che le guarnizioni aderiscano perfettamente al bordo del frigorifero affinchè quest’ultimo mantenga al suo interno una temperatura costante. Terminato il lavoro, riattaccate la presa di alimentazione e controllate che la guarnizione funzioni perfettamente.

Guarnizioni con viti

Per quanto riguarda le guarnizioni con le viti, il discorso è leggermente diverso. Anche in questo caso la prima cosa che dovete fare è staccare la presa di alimentazione del frigorifero. Il consiglio che vi diamo in questa situazione è quello di fare una fotografia alla guarnizione, in modo da non andare a fissare successivamente le viti in maniera errata.

Nel caso in cui non doveste avere a portata di mano una macchina fotografica o un cellulare, allentate semplicemente le viti, senza svitarle completamente. In questo modo sarà possibile rimuovere la vecchia guarnizione senza problemi.

Adesso sostituitela con quella nuova. Dunque, iniziando dagli angoli in alto, fate scivolare la guarnizione dietro le viti. Fatela rientrare tutta, dopodichè stringete le viti. Anche in questo caso, dopo aver riattaccato la presa di alimentazione, sarà doveroso verificare il corretto funzionamento della guarnizione appena cambiata.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons