Loading...

Come accendere un fuoco in montagna

Come si accende il fuoco in montagnaUno dei momenti più piacevoli delle gite in montagna è sicuramente la sera, quando ci si raduna intorno al fuoco per chiacchierare e gustare qualche ottima pietanza alla brace.

Per chi è alle prime armi, però, può risultare difficile accendere un fuoco in montagna.

Ecco perchè abbiamo deciso di facilitare le cose a queste persone, descrivendo loro come fare per accendere un fuoco in montagna in totale sicurezza ed in maniera semplice.

Scegliere il posto giusto

Prima di cimentarvi nell’accensione del fuoco in montagna, dovete assolutamente evitare:

  • Terreni in prossimità di pinete;
  • Terreni posti sotto agli alberi;
  • Terreni colmi di foglie e rametti.

Perché?

Gli aghi, le pigne, la resina e le foglie in generale favoriscono lo scatenarsi di incendi.

La cosa migliore da fare in montagna, dunque, è tentare di rimuovere rametti e foglie sul terreno sul quale andrete ad accendere il fuoco.

Inoltre, evitate posti troppo ventilati in quanto il vento potrebbe facilmente trascinare le scintille del fuoco nei boschi vicini e scatenare pericolosi incendi.

Assicuratevi, infine, che in prossimità del posto scelto vi siano abbondanti fonti d’acqua, così da prevenire pericolosi disastri ambientali.

Formare un cerchio con le pietre

La prima cosa da fare per poter accendere un fuoco in montagna è creare un cerchio di pietre, alte almeno 20 cm ognuna.

Non usate mai pietre di letti torrentizi o fluviali, sono altamente esplosive.

Le pietre sono fondamentali per accendere il fuoco non solo perchè tengono il calore, ma anche perchè tendono a distribuirlo in maniera omogenea sul terreno circoscritto da loro stesse.

Disporre ordinatamente i pezzetti di legno

Una volta formato il cerchio, accostate al suo interno dei rametti di legno e disponeteli a forma di piramide.

Per facilitare l’accensione del fuoco, aggiungeteci anche delle foglie, delle pigne secche e dei fogli di giornale accartocciati.

Accostare dei rami di legno più grandi

Una volta accostati nel cerchio i rami, le foglie, le pigne secche ed i fogli di giornale, prendete dei pezzi di legno più grandi, e soprattutto più spessi, e disponeteli su questi a mò di piramide.

Accendere il fuoco

Quando avrete preparato tutto nella maniera appena descrittavi, prendete un fiammifero (o un accendino) e date fuoco ad una sola carta di giornale.

Man mano il fuoco comincerà a bruciare tutte le esche inserite all’interno del cerchio di pietre ed a voi non resterà che alimentare la fiamma utilizzando un ventaglio o un pezzetto di cartone.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Arrangiamoci.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons